Cos’è una scheda TF?

Le schede di memoria flash Secure Digital miniaturizzate rimovibili microSD erano originariamente chiamate T-Flash o TF, abbreviazioni di TransFlash.

Le schede TransFlash e microSD sono funzionalmente identiche, permettendo ad entrambe di funzionare in dispositivi fatti per l’altra.

Questa nuova scheda microSD (trans flash) a prezzi all’ingrosso per telefoni cellulari consente di espandere la memoria nel vostro cellulare in modo da poter caricare ancora più musica o scattare foto tutto il giorno!

Sappiamo che può essere frustrante avere un grande telefono cellulare multimediale ma non avere la capacità di archiviazione per sfruttare davvero tutte le sue caratteristiche multimediali. Bene, questo problema è ora giunto alla fine!

Cos’è una scheda TF

Come si usa una scheda TF?

Basta che il tuo dispositivo ne supporti una e che tu abbia comprato la dimensione giusta per il tuo dispositivo.

Con il dispositivo spento, inseriscila nello slot della scheda SD e quando si riavvia ti guiderà attraverso i passi per impostarla.

A seconda che stiamo parlando di un computer o di un telefono, i passi che vi farà fare saranno diversi

Si chiamavano schede TF ma sono più comunemente chiamate schede SD in questi giorni, tranne che in Cina, dove sono ancora per lo più chiamate schede TF.

Cosa significa “classe” su una scheda TF?

Come la scheda SD, conosciuta come scheda TF o micro-SD, una “classe di velocità” segue la classificazione delle prestazioni: Classe di velocità – associazione SD

Questo dà molta indicazione della velocità minima di scrittura sostenuta di cui è capace la scheda, qualcosa che è sempre più importante quando si registrano video.

SD sta per Secure Digital. È uno standard che prende il nome dalla Secure Digital Association e tali schede sono state rese popolari dai produttori di fotocamere digitali come Sony, Canon, ecc. Puoi ancora vederli usare schede SD di dimensioni standard.

La Secure Digital Association ha lavorato ulteriormente sulla riduzione delle dimensioni delle schede per adattarle a dispositivi più compatti e portatili come i PDA (Personal Digital Assistants) e i telefoni cellulari.

Così è arrivata la scheda miniSD e poi la scheda MicroSD .

A causa delle loro piccole dimensioni e della popolarità dei telefoni multimediali come Nokia Nseries, le schede microSD sono diventate più popolari e sono state adottate anche dagli smartphone Android.

La differenza principale tra SD, miniSD e microSD è la dimensione. SD è la più grande, seguita da miniSD e infine da microSD.

È assolutamente possibile utilizzare una scheda più piccola all’interno di uno slot fatto per schede più grandi usando degli adattatori. È possibile utilizzare una scheda microSD all’interno di una fotocamera digitale che supporta schede SD full-size utilizzando un adattatore da microSD a SD.

Tuttavia, dato che la miniSD non è riuscita ad attrarre acquirenti a causa delle sue dimensioni, viene usata sempre meno nei dispositivi e probabilmente è stata gradualmente eliminata, quindi avrai difficoltà a cercare schede miniSD e adattatori.

Cos’è una scheda Micro SD?

Dal momento che microSD e SD sono gli unici standard prevalenti fino ad oggi, hanno generato molte generazioni dal loro inizio con la differenza principale che la loro capacità massima supportata e il filesystem che supportano.

Le schede SD utilizzavano un file system FAT32 e avevano una capacità massima di 2 GB.

Le schede SDHC usavano il filesystem FAT32 e potevano supportare fino a 32 GB.

Le schede SDXC usavano il filesystem exFAT e supportavano schede da 64 GB a 2 TB.

Le capacità di cui sopra e i filesystem corrispondenti si applicano anche alle schede microSD, microSDHC, microSDXC.

Differenza principale in TFcard e scheda microSD

La scheda di memoria TransFlash e la scheda di memoria microSD sono molto simili e possono essere utilizzate al posto dell’altra, ma c’è una piccola differenza. Le schede microSD possono supportare la modalità SDIO, il che significa che possono eseguire lavori non di memoria come GPS, Bluetooth e Near Field Communication. Ma una TransFlash non può fare questi lavori senza memoria.
C’è anche un interruttore sul segmento di sicurezza nella scheda SD mentre la TransFlash non ha questa caratteristica. Il volume della scheda TF è 15 mm x 11 mm x 1mm e il volume della scheda microSD è 24 mm x 32mm x 2,1 mm.

A parte queste poche differenze, le schede TransFlash e microSD non hanno altre grandi differenze.

A partire dal 2014 fino ad ora le schede di memoria TransFlash e microSD sono considerate la stessa cosa, poiché più tardi TransFlash è stata chiamata come una scheda microSD da SanDisk Corporation.

La scheda TF nel 2004 è stata accettata come l’ultima generazione di schede di memoria.

La capacità di stoccaggio della scheda TF e della scheda microSD è anche la stessa.

Entrambe supportano 128MB, 256MB, 512MB, 1GB, 2GB, 4GB, 6GB, 8GB, 16GB e 32GB tranne che la TF può supportare anche 64 GB, cosa che la scheda microSD non fa.

La memoria della scheda TF e la memoria della scheda microSD sono un po’ più costose delle normali schede SD.

Quindi, spero che ora la differenza tra la scheda di memoria micro SD e la scheda di memoria TF sia chiara e non ci sia più confusione.

Si può mettere una scheda SD in uno slot per schede TF, sì, ci sta fisicamente. Tuttavia, si tratta di due tecnologie diverse.

La scheda TF, anche se è simile, ha una capacità di lettura inferiore.

Penso che fosse intorno ai 64gb max in quanto questa era la limitazione prevista.

Quando sono uscite le schede Micro Sd, la scrittura sulle schede è un po’ diversa.

Una scheda da 32gb è circa il massimo che si poteva leggere in modo affidabile in uno slot che è per una scheda TF.

Il modo in cui le cose sono scritte in cose come questa è che i dati sono doppi, tripli e più alti impilati per aumentare la quantità di memoria possibile.

Se si inserisce una scheda Micro SD alta (come dire 64 e superiore) il lettore spesso non può leggere o ha problemi significativi a leggere i dati sulla scheda.

Questo era il miglior ricordo di ciò che potevo ricordare, dato che ho avuto fotocamere con vecchie schede TF e Compact Flash e ho avuto domande simili in passato.

Una scheda di memoria SanDisk è la stessa di una scheda TF?

Indipendentemente da Sandisk o Kingston o qualche altra marca, una scheda di memoria può essere chiamata come una scheda TF per quanto riguarda le somiglianze e le differenze

Le schede MicroSD possono eseguire lavori non di memoria come GPS, Bluetooth e NFC. Ma una TransFlash non può fare questi lavori senza memoria.

Lo spessore della scheda SD è relativamente maggiore di quello della scheda TF, ma appare lo stesso all’occhio umano medio.

La scheda TF ha memoria in trans flash che offre più memoria nella stessa dimensione, cioè può supportare 64 GB, cosa che la scheda microSD non fa.

Ora con lo sviluppo della tecnologia sono state introdotte SDHC, uhs, ecc. che offrono più dimensioni e velocità.

Quindi tecnicamente la TF e la SD sono intercambiabili indipendentemente dal dispositivo in cui operano. Ma TF non è scambiabile con SDHC & UHS a meno che i dispositivi non lo permettano.

Trash-Flash, precedentemente noto come T-Flash, è stato introdotto da SanDisk Corporation nel 2004 come la scheda di memoria più piccola del mondo, approssimativamente della dimensione di un’unghia.

TransFlash (microSD) è stata specificamente progettata per essere utilizzata nei telefoni cellulari.

Anche se sono la stessa cosa, esistono alcune differenze tra TF card e SD Card.

Qual è la differenza chiave tra SDCard e T-Flash Card?

Le schede MicroSD fanno lavori senza memoria come Bluetooth, GPS e Near Field Communication (NFC) mentre la TFlash Card non fa lavori senza memoria.
C’è un interruttore della sezione di sicurezza sulla scheda SD mentre la scheda TF non ha tale parte.

La scheda TF è meglio della SD CARD?

Se intendevi la scheda CF allora sì.

Le schede CF sono più veloci. Ma sono più costose e non compatibili con la maggior parte delle fotocamere.

Le schede CF sono usate soprattutto per la fotografia naturalistica e sportiva.

La ragione è che entrambi i tipi di fotografia hanno bisogno di scatti ad alta velocità nell’intervallo da 8 a 14 fps.

Le schede CF hanno una buona velocità di lettura e scrittura rispetto a qualsiasi altro tipo di scheda.

Ora c’è un nuovo tipo di schede CF IeCF 2 che sono più costose e più veloci delle schede CF.

 

Lascia un commento